Metallizzatori e Carbonatori

logo

Cressington Sputter Coater per SEM – Serie 108 

I metallizzatori della serie 108 della Cressington sono ideali per la preparazione di routine dei campioni.
Sono strumenti compatti, economici e semplici da utilizzare, offrono rapidi tempi di vuoto, metallizzazione a grana fine e riscaldamento del campione trascurabile.  E’ possibile utilizzare una varietà di metalli grazie al rapido sistema di sostituzione dei target.

Il metallizzatore 108auto della Cressington offre la possibilità di scelta tra funzionamento manuale o automatico. Lo strumento è provvisto anche di un ingresso per la ventilazione e il controllo tramite valvola a spillo dell'argon. 
In modalità automatica, la metalliazzazione può essere controllata in due modi:  può essere utilizzato il timer digitale per garantire metallizzazioni ripetibili oppure possono essere utilizzati gli accessori opzionali Thickness Monitor MTM-10 o MTM-20. Il primo (MTM-10) misura lo spessore depositato, il secondo (MTM-20) misura lo spessore depositato e permette la terminazione del processo al raggiungimento dello spessore impostato.

Sputter Coater 108auto

Il metallizzatore 108auto della Cressington offre la possibilità di scelta tra funzionamento manuale o automatico. Lo strumento è provvisto anche di un ingresso per la ventilazione e il controllo tramite valvola a spillo dell’argon. In modalità automatica, la metalliazzazione può essere controllata in due modi: può essere utilizzato il timer digitale per garantire metallizzazioni ripetibili oppure possono essere utilizzati gli accessori opzionali Thickness Monitor MTM-10 o MTM-20. Il primo (MTM-10) misura lo spessore depositato, il secondo (MTM-20) misura lo spessore depositato e permette la terminazione del processo al raggiungimento dello spessore impostato.
Il metallizzatore Cressington 108auto/SE ha le stesse specifiche della 108auto ad eccezione delle dimensioni della camera più grandi Ø 150 mm x 165 mm .
Il modello 108auto/SE è destinato ad applicazioni in cui lo spessore della metallizzazione deve avere un grado di uniformità molto elevato. 
L’esclusivo Rotary-Planetary-Tilt stage, originariamente sviluppato per lo sputter coater ad alta risoluzione Cressington 208HR, può essere utilizzato sul modello 108auto/SE.

Sputter Coater 108auto/SE

Il metallizzatore Cressington 108auto/SE ha le stesse specifiche della 108auto ad eccezione delle dimensioni della camera più grandi Ø 150 mm x 165 mm . Il modello 108auto/SE è destinato ad applicazioni in cui lo spessore della metallizzazione deve avere un grado di uniformità molto elevato. L’esclusivo Rotary-Planetary-Tilt stage, originariamente sviluppato per lo sputter coater ad alta risoluzione Cressington 208HR, può essere utilizzato sul modello 108auto/SE.
Sebbene sia il metallizzatore più semplice della gamma Cressington, il 108 ha caratteristiche eccellenti. Il modello Cressington 108 è dotato di controllo di corrente completamente variabile, timer di processo digitale con l’opzione "pausa", supporto dei campioni ad altezza variabile, piastra superiore incernierata e camera sigillata con o-ring.  L'attuale controller consente la scelta indipendente della corrente di metalliazzione e della pressione dell'argon. Il modello 108 può essere accessoriato con il sistema di Thickness Monitor.

Sputter Coater 108

Sebbene sia il metallizzatore più semplice della gamma Cressington, il 108 ha caratteristiche eccellenti. Il modello Cressington 108 è dotato di controllo di corrente completamente variabile, timer di processo digitale con l’opzione “pausa”, supporto dei campioni ad altezza variabile, piastra superiore incernierata e camera sigillata con o-ring. L’attuale controller consente la scelta indipendente della corrente di metalliazzione e della pressione dell’argon. Il modello 108 può essere accessoriato con il sistema di Thickness Monitor.

Cressington 208HR High Resolution Sputter Coater 

Il metallizzatore ad alta risoluzione Cressington 208HR permette una ampia scelta di materiali di deposizione. Lo strumento ha un controllo dello spessore di precisione grazie all'accessorio Thickness Monitor MTM-20. Lo stage per campioni a movimenti multipli permette spostamenti separati rotativi, planetari e inclinabili in modo da garantire una distribuzione e una deposizione ottimale. La geometria variabile della camera permette di regolare i tassi di deposizione da 1,0 nm/sec a 0,002 nm/sec per ottimizzare la velocità/risoluzione della metallizzazione. La regolazione indipendente di potenza/pressione consente il funzionamento a intervalli di pressione del gas argon compresi tra 0,2 e 0,005 mbar.
Il metallizzatore ad alta risoluzione Cressington 208HR permette una ampia scelta di materiali di deposizione. Lo strumento ha un controllo dello spessore di precisione grazie all’accessorio Thickness Monitor MTM-20. Lo stage per campioni a movimenti multipli permette spostamenti separati rotativi, planetari e inclinabili in modo da garantire una distribuzione e una deposizione ottimale. La geometria variabile della camera permette di regolare i tassi di deposizione da 1,0 nm/sec a 0,002 nm/sec per ottimizzare la velocità/risoluzione della metallizzazione. La regolazione indipendente di potenza/pressione consente il funzionamento a intervalli di pressione del gas argon compresi tra 0,2 e 0,005 mbar.
Il metallizzatore ad alta risoluzione Cressington 208HR offre soluzioni reali ai problemi riscontrati quando si metallizzano campioni complessi per analisi FE-SEM.
Grazie alla possibilità di utilizzare diversi materiali di deposizione e ad un controllo sullo spessore e sulle condizioni di deposizione il modello 208HR è in grado di minimizzare gli effetti della granulometria.   La configurazione della camera HIGH / LOW consente una facile regolazione della distanza di lavoro.

Camera HIGH / LOW per campioni FE-SEM più complessi

Il metallizzatore ad alta risoluzione Cressington 208HR offre soluzioni reali ai problemi riscontrati quando si metallizzano campioni complessi per analisi FE-SEM. Grazie alla possibilità di utilizzare diversi materiali di deposizione e ad un controllo sullo spessore e sulle condizioni di deposizione il modello 208HR è in grado di minimizzare gli effetti della granulometria. La configurazione della camera HIGH / LOW consente una facile regolazione della distanza di lavoro.

Cressington Carbon Coater 108carbon/A

Il carbonatore Cressington108carbon/A utilizza un nuovo metodo di evaporazione. La sorgente di evaporazione a rod con il circuito a retroazione da eccezionali caratteristiche di stabilità e riproducibilità. La sorgente di evaporazione può essere utilizzata in modalità "impulso" o "continua".
Il carbonatore Cressington108carbon/A utilizza un nuovo metodo di evaporazione. La sorgente di evaporazione a rod con il circuito a retroazione da eccezionali caratteristiche di stabilità e riproducibilità. La sorgente di evaporazione può essere utilizzata in modalità “impulso” o “continua”.
Il modello Cressington 108carbon/A offre la scelta tra evaporazione manuale o automatica.
In modalità automatica la sorgente di evaporazione funziona a una tensione programmata per un tempo programmato. 
In modalità manuale, l'esclusiva alimentazione Cressington può essere utilizzata a "impulso" o in "continuo" con il controllo della corrente in continuo.
Il modello Cressington 108carbon/A offre la scelta tra evaporazione manuale o automatica. In modalità automatica la sorgente di evaporazione funziona a una tensione programmata per un tempo programmato. In modalità manuale, l’esclusiva alimentazione Cressington può essere utilizzata a “impulso” o in “continuo” con il controllo della corrente in continuo.

Cressington 208carbon High Vacuum Carbon Coater

Il carbonatore modello 208carbon è il modello più avanzato della Cressington per applicazioni per le tecniche TEM, SEM e microprobe.Il design modulare consente un rapido cambio di condizioni per le diverse applicazioni. La sorgente a "rod" a tensione controllata garantisce stabilità e riproducibilità delle deposizioni. Grazie all’accessorio Thickness Monitor MTM-10 per verificare lo spessore di deposizione si possono ottenere risultati replicabili. La pompa turbo da 80 l/sec per la camera da 150 mm consente un vuoto molto rapido. Non è necessario il raffreddamento ad acqua e nessuna necessità di LN2 (gas azoto opzionale).
Il carbonatore modello 208carbon è il modello più avanzato della Cressington per applicazioni per le tecniche TEM, SEM e microprobe.Il design modulare consente un rapido cambio di condizioni per le diverse applicazioni. La sorgente a “rod” a tensione controllata garantisce stabilità e riproducibilità delle deposizioni. Grazie all’accessorio Thickness Monitor MTM-10 per verificare lo spessore di deposizione si possono ottenere risultati replicabili. La pompa turbo da 80 l/sec per la camera da 150 mm consente un vuoto molto rapido. Non è necessario il raffreddamento ad acqua e nessuna necessità di LN2 (gas azoto opzionale).
Il design della camera è modulare per essere compatibile con una vasta gamma di accessori. Regolazione semplice e rapida delle distanze di lavoro. Un esclusivo sistema di regolazione della pressione HIGH-VAC, LOW-VAC che utilizza una valvola a spillo di precisione. Uno stage a rotazione planetaria con inclinazione regolabile che contiene una vasta gamma di porta campioni tra cui stubs da 3/4" per GSR. Sono disponibili accessori speciali per l'evaporazione, glow discharge e pulizia delle aperture.

Caratteristiche della camera

Il design della camera è modulare per essere compatibile con una vasta gamma di accessori. Regolazione semplice e rapida delle distanze di lavoro. Un esclusivo sistema di regolazione della pressione HIGH-VAC, LOW-VAC che utilizza una valvola a spillo di precisione. Uno stage a rotazione planetaria con inclinazione regolabile che contiene una vasta gamma di porta campioni tra cui stubs da 3/4″ per GSR. Sono disponibili accessori speciali per l’evaporazione, glow discharge e pulizia delle aperture.
Il design della camera è modulare per essere compatibile con una vasta gamma di accessori. Regolazione semplice e rapida delle distanze di lavoro. Un esclusivo sistema di regolazione della pressione HIGH-VAC, LOW-VAC che utilizza una valvola a spillo di precisione. Uno stage a rotazione planetaria con inclinazione regolabile che contiene una vasta gamma di porta campioni tra cui stubs da 3/4" per GSR. Sono disponibili accessori speciali per l'evaporazione e l'ombreggiatura dei metalli, glow dischrge e la pulizia delle aperture.

Caratteristiche della camera

Il design della camera è modulare per essere compatibile con una vasta gamma di accessori. Regolazione semplice e rapida delle distanze di lavoro. Un esclusivo sistema di regolazione della pressione HIGH-VAC, LOW-VAC che utilizza una valvola a spillo di precisione. Uno stage a rotazione planetaria con inclinazione regolabile che contiene una vasta gamma di porta campioni tra cui stubs da 3/4″ per GSR. Sono disponibili accessori speciali per l’evaporazione e l’ombreggiatura dei metalli, glow dischrge e la pulizia delle aperture.
Il Cressington 208 è progettato come un sistema modulare per adattarsi alle diverse esigenze richieste dalle moderne tecniche di preparazione dei campioni EM. Lo strumento di base può essere dotato di vari accessori per personalizzare un sistema adatto per TEM o per applicazioni SEM. La testa di evaporazione compatta e modulare viene inserita attraverso l'attacco da 90 mm nella piastra superiore del 208carbon. Utilizza filamenti o basket di tungsteno e ha un meccanismo di "shutter" integrato. Il filamento di tungsteno per evaporazione è schermato dalla sorgente di "rod" per ridurre al minimo la contaminazione.
L'unità di glow discharge è progettata per rimuovere gli idrocarburi dalle griglie TEM.
L'accessorio per la pulizia delle aperture è un'unità separata con una piastra superiore integrata. Le aperture sono tenute in una boat di molibdeno o di platino che viene riscaldata per rimuovere la contaminazione.

Accessori opzionali

Il Cressington 208 è progettato come un sistema modulare per adattarsi alle diverse esigenze richieste dalle moderne tecniche di preparazione dei campioni EM. Lo strumento di base può essere dotato di vari accessori per personalizzare un sistema adatto per TEM o per applicazioni SEM. La testa di evaporazione compatta e modulare viene inserita attraverso l’attacco da 90 mm nella piastra superiore del 208carbon. Utilizza filamenti o basket di tungsteno e ha un meccanismo di “shutter” integrato. Il filamento di tungsteno per evaporazione è schermato dalla sorgente di “rod” per ridurre al minimo la contaminazione. L’unità di glow discharge è progettata per rimuovere gli idrocarburi dalle griglie TEM. L’accessorio per la pulizia delle aperture è un’unità separata con una piastra superiore integrata. Le aperture sono tenute in una boat di molibdeno o di platino che viene riscaldata per rimuovere la contaminazione.

Cressington Thickness Monitor MTM-10 e MTM-20

Il Cressington Thickness Monitor MTM-10 è un monitor di spessore compatto e a basso costo. Originariamente progettato per applicazioni di microscopia elettronica, è adatto anche per un uso multiplo in sistemi di deposizione complessi. Memorizza i parametri per due materiali di deposizione. 
La versione Cressington Thickness Controller MTM-20 include una funzione di controllo dello spessore preimpostabile, ma memorizza solo i parametri per un materiale.
Il sistema compatto ed economico ed è user friendly grazie  al semplice input dei parametri.
La sua alta velocità e l’alta risoluzione permettono di effettuare 5 misurazioni al secondo.
Il Cressington Thickness Monitor MTM-10 è un monitor di spessore compatto e a basso costo. Originariamente progettato per applicazioni di microscopia elettronica, è adatto anche per un uso multiplo in sistemi di deposizione complessi. Memorizza i parametri per due materiali di deposizione. La versione Cressington Thickness Controller MTM-20 include una funzione di controllo dello spessore preimpostabile, ma memorizza solo i parametri per un materiale. Il sistema compatto ed economico ed è user friendly grazie al semplice input dei parametri. La sua alta velocità e l’alta risoluzione permettono di effettuare 5 misurazioni al secondo.